Scroll to top

Porsche 356 distrutta dopo un grave incidente stradale

porsche-356-speedster-incidentata-distrutta

Una Porsche 356 speedster è rimasta completamente distrutta in un incidente in California, sulle strade di San Diego. Gravi gli occupanti del veicolo, completamente incolpevoli dello schianto.

Ci troviamo a San Diego, nella comunità di Scripps Ranch. Una località sconosciuta ai più, e probabilmente un fatto che, apparentemente, agli appassionati di automobili d’epoca potrebbe interessare fino a un certo punto. La vicenda, in breve, è questa: una donna è accusata di aver causato un incidente, a seguito di una disattenzione alla guida. A bordo della propria Toyota avrebbe invaso la corsia opposta in una strada a doppio senso di marcia, andando inevitabilmente a schiantarsi contro un’automobile che proveniva dal senso contrario. L’impatto è inevitabile.

La Toyota si schianta con violenza contro una Porsche 356 speedster, la parte anteriore completamente accartocciata su se stessa, e gli occupanti, inevitabilmente, feriti. L’automobile sportiva, infatti, non era equipaggiata con airbag né tanto meno con le cinture di sicurezza. Era scontato, quindi, che a seguito di un impatto così violento gli occupanti rimanessero seriamente feriti, sebbene – a quanto pare – fuori pericolo di vita.

L’impatto, a quanto sembra, non è del tutto casuale. Gli agenti della polizia che sono intervenuti sul posto, infatti, dopo aver ispezionato a fondo l’automobile di casa Toyota, hanno trovato una pipetta, di quelle comunemente utilizzate per fumare la marijuana. La pipa, trovata all’interno del vano porta oggetti del cruscotto, aveva il serbatoio caldo nel momento del controllo, il che ha permesso di dedurre ai poliziotti che la donna a bordo della macchina, una 30enne di origine americana, fosse sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, e quindi impossibilitata a condurre il proprio veicolo con sicurezza. Dopo essere stata dimessa dall’ospedale, la donna è stata presa in custodia dalla polizia, in attesa di ulteriori indagini e di un prevedibile processo per direttissima.

CBS News 8 – San Diego, CA News Station – KFMB Channel 8

Entrambe le automobili, ma in special modo la Porsche 356 necessiteranno ora di un bell’intervento di ripristino prima di poter tornare in strada.[ vedi il video di Petrolicious della Porsche 356] E con ogni probabilità anche i conducenti avranno il loro bel da fare per recuperare la salute e l’integrità fisica. Un episodio come questo, sebbene viziato dal probabile stato di euforia di chi l’incidente l’ha causato, fa capire la necessità di prestare sempre il massimo dell’attenzione mentre si è al volante, e di assicurare al meglio le cinture di sicurezza, necessarie – e anzi indispensabili – perché possono salvare la vita. Non ultimo, la necessità di guidare solo in condizioni psicofisiche normali, ed evitare di mettersi alla guida se alterati da alcol o sostanze stupefacenti. La strada è di tutti, e bisogna rispettare la vita di chiunque, senza comprometterla per una propria debolezza.

Related posts

Post a Comment