Scroll to top

Una Porsche 930 trasformata in limousine. Ma perché?

Cosa può spingere il proprietario di una Porsche 930 a trasformare il proprio bolide in una limousine? Nulla di sensato, apparentemente. Eppure c’è chi ci ha fatto più di un pensiero.

Una Porsche 930 convertita in limousine è in vendita in California. A riportarlo è la rivista online The Drive, che ha scovato il veicolo su Craiglist tra dicembre e gennaio 2019. Si tratta di un modello di Porsche 911 Turbo del 1989, ultimo dei 15 anni di produzione del bolide della casa automobilistica di Stoccarda. Un veicolo nato con motore da 3.3 litri e tettuccio decappottabile. Si tratterebbe di uno dei soli 600 modelli venduti nel 1989 negli Stati Uniti.

Porsche 930 diventa una limousine. Perché?

L’aspetto esteriore del mezzo suggerisce che si potrebbe trattare di una rara “Slantnose”, variant della 930 ispirata al modello da corsa 935. Non è tuttavia così, è stato lo stesso venditore a smentire l’ipotesi. Avrebbe infatti operato i cambiamenti e gli aggiustamenti del caso post-acquisto. Resta la domanda: perché convertire una Porsche 930 in una limousine? Tra le altre cose, si tratta di un’auto ancora incompleta, venduta senza il suo motore da 3.3 litri.

porsche-930-convertible-cabriolet-trasfomata-limosine

La Porsche 930 trasformata in limousine

Veicolo non sicuro

Si tratta di un veicolo, come suggerisce The Drive, del tutto insicuro, troppo rigido il telaio per essere adattato ad una limo. Un veicolo convertito in limousine, nel 2018, a seguito di un grave incidente causò la morte di 20 persone. Perché quindi trasformare un’auto, per altro piuttosto rara, in un veicolo di fatto inutilizzabile e per nulla sicuro? Chi mai potrebbe acquistare quella che ci sentiamo di definire – crediamo a ragione – una scelta del tutto infelice da parte del proprietario?