Scroll to top

Al via Automotoretrò 2019: biglietti, date e orari

Tutto quello che bisogna sapere su Automotoretrò 2019: biglietti, date e orari della fiera motoristica di Torino

Si parte oggi, 31 gennaio 2019, e continuerà fino a domenica 3 febbraio. Si alza il sipario sulla 37esima edizione di Automotoretrò 2019, biglietti in vendita online o in loco. Come di consueto, per il decimo anno consecutivo, la manifestazione sarà accompagnata anche da Automotoracing. Da una parte le auto e le moto che hanno fatto la storia, dall’altra i bolidi a due e quattro ruote più veloci della terra. Appuntamento, ovviamente, al Lingotto Fiere di Torino.

authentic-porsche-restoration-project

Automotoretrò 2019 biglietti e orari

Automotoretrò è il grande Salone torinese dedicato al motorismo storico, che dal 1983 propone in fiera i migliori gioielli del passato a due e quattro ruote. L’evento conta ad oggi 1200 espositori e oltre 67mila visitatori, per una quattro giorni che anno dopo anno diventa più appetibile al grande pubblico. Anche a quello europeo, con arrivi da Francia, Svizzera, Regno Unito, Spagna, Germania e anche Olanda. Sarà un appuntamento all’insegna dei grandi marchi internazionali, non mancheranno pertanto nemmeno le Porsche che hanno fatto la storia (e che continuano a farla). Se volete partecipare ad Automotoretrò 2019 biglietti in vendita QUI.

Quando è possibile visitare i padiglioni del Lingotto ed ammirare i bolidi a 2 e 4 ruote? Ecco gli orari di apertura:

  • Giovedì 31 gennaio – dalle 15 alle 20
  • Venerdì 1 febbraio – dalle 9 alle 19
  • Sabato 2 febbraio – dalle 9 alle 19
  • Domenica 3 febbraio – dalle 9 alle 19

automotoretro-2019-orari-biglietti-date

Automotoracing

Parallelamente a Automotoretrò, spazio anche a Automotoracing 2019, giunto quest’anno alla sua decima edizione. Vera e propria vetrina delle novità tecnologiche applicate ai motori, la fiera mette in mostra vetture da corsa ed elaborazioni estreme, coinvolgendo ogni anno i marchi più importanti del settore, nonché decine di piloti pronti a sfidarsi nell’ampia pista esterna. Varie le specialità di gara: dal drifting alle derapate controllate, dalle esibizioni rally alle evoluzioni di moto enduro.

Post a Comment