Scroll to top

Porsche Sound Nacht 2015: il concerto dei motori | VIDEO |

porsche-sound-nacht-2015-il-concerto-dei-motori-video

Anche quest’anno, con la sua quinta edizione, il Porsche Sound Nacht organizzato dal Porsche Museum ha ribadito il suo status di unicità: dieci splendide vetture sono state messe in moto e sottoposte a prove di accelerazione statica davanti agli occhi ammirati dei numerosi appassionati che sono accorsi alla manifestazione.

Come avviene ormai dal 2010, anche quest’anno il Porsche Museum tedesco ha accolto un folto pubblico di appassionati legati a questo storico e leggendario marchio automobilistico per il ‘’Porsche Sound Nacht’’, evento che celebra il mito della Casa di Stoccarda attraverso uno dei tratti distintivi che caratterizza da sempre tutte le sue creazioni: il suono del motore.
Sul palco dell’evento, interamente allestito per permettere a ben dieci esemplari di vetture Porsche di ‘’intonare’’ davanti ad un folto pubblico di astanti le sonorità roche, decise e sportive che fanno parte, anche nell’immaginario collettivo, dell’universo della Casa di Stoccarda, si sono alternati alcuni pregevoli esemplari di vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo e del mondo delle corse.
All’evento sono inoltre intervenuti alcuni dei personaggi che hanno contribuito, in varie epoche, a creare l’attuale immagine vincente di Porsche: il palco del Museum ha infatti ospitato, senza distinzioni di ordine e grado, numerosi piloti, ingegneri e meccanici che hanno alimentato la fama e l’apprezzamento del marchio in tutto il mondo, rendendolo un’icona di stile, potenza, personalità e sportività.
Momento clou, ripetuto per dieci volte nel corso della serata (10 volte, ossia tante quante il numero delle auto che hanno fatto bella mostra di sé davanti agli occhi ammirati dei presenti), è stata la messa in moto delle dieci Porsche presentate al pubblico, che hanno potuto così ‘’sgranchire le loro corde vocali’’ facendo passare ben più di un brivido sulla schiena dei numerosi appassionati che hanno riempito i posti a sedere della sala che ha ospitato l’evento.
Il suono rauco, la potenza dirompente e, perche no, il classico ed inconfondibile ‘’risucchio’’ che accompagna l’erogazione possente ed incontenibile dei motori Porsche, dunque, sono riusciti a prendersi la scena dando seguito ad un’intuizione estremamente originale che fa del Porsche Sound Nacht un evento unico nel suo genere, da ormai cinque anni.
Le auto che si sono alternate sul palco sono state una splendida Typ 64 ‘’Berlino-Roma’’, il primo esemplare di 356, una 718 RS60 Spyder, una 906 Carrera 6, una delle 911 che parteciparono al Rally di Montecarlo nella classe 2000, una 911 Carrera RSR 2.8, una 935, una 911 Carrera Typ 953, una 928 S e una spettacolare 959 S.
Le vetture sono state presentate al pubblico in rigoroso ordine cronologico, tenendo dunque conto dell’effettiva età di ogni mezzo per permettere ai presenti di apprezzare come ed in che misura l’evoluzione della tecnica abbia accompagnato anche quella della classica ‘’voce’’ dei motori Porsche, modificatasi a sua volta pur restando sempre fedele a sé stessa.
Come ogni anno, a distanza di appena una settimana dal giorno dell’evento, lo scorso 3 Novembre Porsche ha pubblicato su Youtube una serie di video dell’evento. Vi consigliamo di sedervi comodi e di alzare al massimo il volume delle casse del vostro pc, poco importa se sentirete parlare in tedesco, qui sono i motori che vi parlano ed è Porsche Sound!

Photo credit: Porsche | Text: Massimiliano Idonea

Related posts

Post a Comment