Scroll to top

Successo di pubblico al 33° Raduno Nazionale Porsche 356

Raduno Nazionale Porsche 356 a Vicenza

 

Il Raduno Nazionale che si è svolto dall’ 11 al 13 settembre, si è dimostrato ancora una volta un’occasione molto importante ed emozionante per tutti gli appassionati di Porsche 356 per incontrarsi e condividere grandi momenti.

Un evento memorabile che non poteva certo che attrarre gli amanti Porsche da tutta Italia. La nostra nota di merito và all’equipaggio che ha sostenuto addirittura il viaggio dalla Sardegna a Vicenza per incontrarsi con tutti gli altri e partecipare al 33° Raduno Nazionale Porsche 356. Con se la sua elegantissima Porsche 356 speedster bianca con cappotta rossa, favolosa compagna di viaggio che lo ha portato sino a Vicenza per passare con tutti gli altri tre giorni immersi nella natura.

Gli ospiti di questo importante Raduno Nazionale hanno soggiornato all’esclusivo Hotel Villa Michelangelo, dove a disposizione sono state messe bellissime camere da letto, una piscina e una terrazza che offriva un panoramica mozzafiato sui Colli Berici..

Il primo tour ha avuto inizio sabato mattina subito dopo la colazione in direzione Colli Berici, il secondo invece c’è stato il pomeriggio e questa volta il giro è stato fatto in direzione Pianezze, Torri di Arcugnano e Villabalzana, fino a raggiungere il Santuario Madonna di Monte Berico a Vicenza, dove secondo la tradizione apparve la Madonna nel 1426. Momenti molto carichi di emozione questi, sia rivolti a questo Raduno Nazionale sia ai magnifici posti visitati.

La fermata in centro a Vicenza ha accolto tantissime persone grazie anche a due eventi importanti della città, la partita di calcio del Vicenza disputata in casa e “La Rua” evento storico cittadino, che hanno riunito il pubblico il quale pazientemente ha atteso l’arrivo delle auto d’epoca . I numerosi vicentini accorsi hanno potuto godersi la sfilata delle rombanti Porsche 356 che sopraggiungevano ordinatamente alle 16 scortati gentilmente dalla polizia municipale sino tutto  il Corso Fogazzaro, per poi parcheggiarle e lasciarle ammirare dal pubblico. Mentre i partecipanti al raduno si  sono gustati un tour guidato dello splendido teatro Olimpico opera dell’architetto rinascimentale Andrea Palladio per poi rilassarsi e godersi il panorama della città sopra la famosa terrazza della Basilica Palladiana.
Il raduno nazionale si è concluso domenica come da programma alle 14.30 dopo la visita all’antica distilleria vicentina Fratelli Brunello e il pranzo all’agriturismo affianco, dove alla stessa ora  il cielo ha cambiato aspetto, quasi a graziare l’evento fino alla sua fine, portando in città la pioggia.

Ma la stagione del Registro Italiano Porsche 356 non è ancora finita, un nuovo appuntamento ci viene dato il 26 e il 27 settembre a Biella per la 3° Valli Biellesi Oasi Zegna. Ci auguriamo che proprio come l’anno passato a partecipare saranno numerosi i Soci del Registro Italiano Porsche 356. Il divertimento di certo non mancherà e, sarà una nuova interessante occasione per passare del tempo insieme e ammirare meravigliose Porsche in gara.

[av_gallery ids=’13190,13191,13192′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’3′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’] [av_button label=’Click the GALLERY’ link=’manually,https://www.flickr.com/photos/alonso/albums/72157658625520142′ link_target=” size=’medium’ position=’center’ icon_select=’yes’ icon=’ue80f’ font=’entypo-fontello’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ custom_font=’#ffffff’]

Photo credit: Rosita Corato

Testo di: Claudia Lemmi

Please follow and like us:
41
8
11
7
21
5
12

Related posts

Post a Comment