Scroll to top

Tributo Porsche all’attore volante Patrick Dempsey

L’attore Patrick Dempsey, a lungo tra i protagonisti del cast di Grey’s Anatomy, è stato recentemente capace di artigliare un terzo posto nella categoria GTE a Le Mans, al volante della sua Porsche 911 RSR. Anche a questa impresa sportiva, l’ultima di una serie invidiabile iniziata nel corso del 2004, è dedicato il video tributo realizzato da Walter D. Wintle per Porsche.

Il nome di Patrick Demsey, attore di indubbia fama legato al mondo delle serie tv di grande successo, si riconduce immediatamente a ‘’Grey’s Anatomy’’, prodotto televisivo di grande fama che ha raccolto, nel corso delle sue numerose stagioni, grandissimo consenso un po’ in tutto il mondo, Italia compresa. A decretare il grande successo della serie, ovviamente, ha contribuito in maniera alquanto significativa anche la presenza nel cast degli interpreti che prestano il volto ai personaggi attorno ai quali ruota la trama, del protagonista del nostro servizio, che ha svolto un ruolo di estrema importanza per Grey’s Anatomy e che, grazie al suo carisma e alla sua preparazione in tema di recitazione, è stato in grado di mettere d’accordo sia il pubblico (soprattutto femminile) attratto dal suo fascino che quello, più tecnico, attirato dalla sua bravura.

Ma, come Steve McQueen e Paul Newman, la passione per la sua arte, quella della recitazione, non bastava a ritenere completo l’animo del giovane interprete del ‘’Dottor Shepherd’’, che infatti è solito dedicarsi alla pratica agonistica legata al mondo automobilistico, già da parecchi anni. E’ infatti dal 2004 che l’attore si cimenta al volante di alcune delle vetture più prestigiose e potenti al mondo nei palcoscenici rappresentati dai circuiti più famosi: l’esordio, piuttosto incoraggiante, ha luogo nella Panoz Racing Series, alla cui partecipazione segue quella alla Rolex Sports Car Series, alla quale Dempsey si presenta al volante di una Mazda RX-8 con la quale disputa ben 7 gare. Segue il trentesimo posto ottenuto al volante di una Ferrari F430 alla 24 Ore di Le Mans. Le gare di durata sembrano, in particolare, aver toccato le giuste corde dell’animo del protagonista di Grey’s Anatomy, tanto che, nel 2011, Patrick Dempsey riesce ad artigliare un podio nella classe GT della 24 Ore di Daytona, nella quale si classifica 14° assoluto.

Porche-Reminds-Tributo-all’attore-volante-Patrick-DempseyMa, insieme all’esperienza, crescono anche i risultati: Nel 2013 è 29° assoluto a Le Mans, al volante di una Porsche 997 RSR, mentre l’anno dopo addirittura 24° assoluto e quinto di classe. Ancora più prestigioso è invece il risultato ottenuto pochi mesi fa, quando Dempsey è riuscito a conquistare per la prima volta il podio di categoria GTE AM a Le Mans, tagliando il traguardo al 22° posto assoluto alla guida, ancora una volta di una Porsche 911 RSR.

Ai grandi successi ottenuti nel corso della sua carriera sportiva, che fanno il paio con quelli cinematografici, è dedicato il tributo realizzato sotto forma di videoclip da Walter D. Wintle ed intitolato ” Patrick Dempsey: Poesia in Pista’’. Il video celebra l’attore e pilota riproponendo in rapida successione alcuni dei momenti salienti delle corse di durata alle quali ha recentemente partecipato l’attore. Considerando che, ormai da qualche tempo, il Dottor Shepherd è uscito definitivamente dall’intreccio di Grey’s Anatomy, c’è da sperare, sia per i Porschisti che per gli amanti delle corse automobilistiche in genere, che Patrick Dempsey possa avere ancora più tempo da dedicare alla sua attività agonistica!

Photo credit: Porsche | Text: Massimiliano Idonea

Related posts

Post a Comment