Scroll to top

1949 Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este Coupé by Touring: Il prestigio di classe

1949-alfa-romeo-6c-2500-ss-villa-deste-coupe-by-touring-il-prestigio-di-classe

RM Auctions mette all’asta il 25 maggio prossimo una prestigiosa Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este Coupé Touring del 1949!

RM Auctions, famosa casa d’aste,  presenta ancora una volta un pezzo di rara bellezza e di enorme interesse:  un’Alfa Romeo  6C 2500 SS (Super Sport) del 1949 Villa d‘Este Coupé Touring. Un’auto d’epoca veramente bella nella linea e grintosa nel motore: 2443cc, 110cv a 4800giri/min, 3 carburatori Weber, 6 cilindri, cambio manuale a 4 marce, freni a tamburo e capace di raggiungere i 170km/h. Questo  modello presentato in asta da RM Auctions, dal  numero di telaio certificato 915882, è stata prodotta il 9 novembre del 1949, con una carrozzeria costruita artigianalmente e completata l’11 febbraio del 1950. Ogni pezzo dei modelli denominati “Villa d’Este” aveva caratteristiche diverse l’uno dall’altro e nessuno era uguale, perchè la costruzione artigianale dava ad ogni modello un proprio tocco particolare:  un’ auto sportiva dalla forma armoniosa e dal cuore potente, un’auto elegante capace di sorprendere.

La storia di questa prestigiosa Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este inizia, quindi, nel febbraio del 1950 quando viene venduta ad un privato di New York, che la rivende alla fine del 1950 ad un certo J.Bertis Terrel rivendendola nel 1973 a D.K.Whalley del Massachusset , il quale nel 1979 la cede ad un collezionista di New York, tale Homer Tsakis, che la restaura parzialmente e la inserisce nella sua collezione privata.

Nel 1989 per motivi legati allo stato di salute, Tsakis cede la maggior parte della sua collezione e l’Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este Touring, passa nelle mani della Fromo Corporation of Japan, che nel 1990 la restaura completamente.

A restauro completato e ripreso il magico splendore, viene subito acquistata dalla star del baseball giapponese  Masayuki Kakefu, che la tiene gelosamente con se  fino al 2007. Nel 2008 partecipa al Tour della California pilotata dall’olandese Toine Hezemans, veduta poi all’attuale proprietario, la ritroviamo oggi alla RM Auction, che la metterà all’asta il prossimo 25 maggio,  nella speranza che venga notata da un vero estimatore di auto d’epoca prestigiose, perché questa opera d’arte di mano artigianale possa ritrovare lo splendore che merita.

Questa Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este Coupé Touring è veramente un pezzo raro, dal fascino innegabile e dalle grandi e leggendarie prestazioni: l’allora conclamata e brillante ingegneria di Vittorio Jano ha creato un vero gioiello sportivo da strada e questo modello, in particolare, presentato in asta il prossimo mese è uno degli ultimi esemplari in circolazione, proprio per questo il prezzo di  base d’asta ancora non è stato stabilito.

L’Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este Coupé Touring viene prodotta al 1949 al 1952 in soli 36 esemplari dalla casa automobilistica Alfa Romeo in collaborazione con la carrozzeria milanese Touring Superleggera.

Il design è di Carlo Felice Bianchi Anderloni e prende il nome dall’omonimo Concorso di Eleganza che si svolge in quel di Cernobbio dal 1929. Infatti, fu proprio questa elegante e sinuosa Alfa Romeo ad aggiudicarsi il “Gran Premio Referendum”. Fu uno degli ultimissimi modelli Alfa Romeo ad essere realizzato artigianalmente ed ognuno dei 36 esemplari prodotti aveva un differente allestimento,  perché esclusivamente legato alle richieste dell’acquirente.

Un’auto bellissima, elegante, dal cuore sportivo, dallo sguardo severo, ma dagli interni personalizzati ed estremamente eleganti: l’Alfa Romeo 6C 2500 SS  Coupé Touring è sicuramente un’auto da collezione: un’auto d’epoca che al suo passaggio toglie il fiato!

Amici siete pronti per l’asta???

Leggeteci e non perdete le nostre prossime news!

Photocredit & News Source: RM Auctions

Testo di: Luciana Zaccaria

Related posts

Post a Comment