Scroll to top

Al Trofeo Noci Motor Classic 2015 vittoria al centesimo

Al trofeo Noci Motor Classic 2015 la vittoria al centesimo

Si è svolto lo scorso 24 di Agosto il Trofeo Noci Motor Classic Edizione 2015, seguitissima manifestazione di Regolarità per auto storiche che ha saputo richiamare,

grazie al fascino emanato a tutte le latitudini dalle meravigliose linee dei veicoli d’epoca intervenuti all’evento organizzato dalla Scuderia Invicta di Robecco d’Oglio, un consistente pubblico di appassionati, neofiti e semplici curiosi.

Gli equipaggi che hanno avuto la possibilità di partecipare all’edizione di quest’anno del Trofeo Noci Motor Classic hanno affrontato l’insidioso percorso che si snoda tra i Comuni di Robecco d’Oglio (CR) e di Pontevico (BS), attraversando strade in larga parte chiuse al traffico per motivi di sicurezza. Le complicazioni dettate dal percorso della manifestazione, unite alla competizione serrata che ha interessato tutti i piloti ed i navigatori che hanno animato le 110 serrate prove dell’evento hanno dato vita ad una bagarre piuttosto accesa, risoltasi con distacchi esigui e solamente nelle battute finali della competizione.

Alla fine delle cinque manches, la vittoria è andata alla coppia Fortin – Pilè, protagonista di una prestazione praticamente perfetta che ha condotto l’equipaggio, insieme alla sua Fiat 600 del 1967, al primo posto sin dalle fasi iniziali della Corsa. Ben più serrata è stata la lotta per la seconda posizione, che ha visto Aiolfi, su Autobianchi A112 Abarth, prevalere in ordine su Spagnoli e Parisi su Fiat 508 Sport Ghia e  Aliverti, quarto classificato, alla guida di un’Autobianchi A112. Il sopracitato terzetto, al traguardo è risultato compreso in un solo centesimo!

Come sempre, è stato premiato anche l’equipaggio proveniente da più lontano, che quest’anno è stato rappresentato dal duo Vanoli – Fueglistaler, che ha raggiunto l’Italia su una splendida Lancia Aurelia B20. Tra gli equipaggi femminili, la miglior prestazione assoluta è stata quella fatta segnare da Bignetti – Ciatti su Alfa Romeo Giulietta Spider. Una menzione d’onore va inoltre riservata alla Franciacorta Motori, alla quale è stato assegnato il premio riservato alla Miglior Scuderia.

Tutti i vincitori hanno avuto modo di festeggiare con il vino offerto da Fumarelli, uno tra i mainsponsors che hanno contribuito a finanziare l’edizione di quest’anno del Trofeo Noci Motor Classic. I rinfreschi dei quali gli equipaggi hanno potuto beneficiare tra una tappa e l’altra dell’evento sono stati invece gentilmente offerti da Dimmidisì.

L’organizzazione della manifestazione ha inoltre tenuto a ringraziare in forma pubblica, sia a mezzo stampa che in maniera diretta durante tutta la manifestazione, tutti gli sponsor che hanno contribuito a favorire la riuscita dell’evento, il pubblico che, giunto numeroso, ne ha decretato il successo e gli equipaggi, che hanno offerto prove degne di unanime ammirazione. Una menzione particolare è stata riservata ai Comuni di Robecco e Pontevico, all’Associazione Leonardo e alla Signora Abarth, madrina della manifestazione che ha fatto da apripista su una splendida Fiat 525 SS.

Al trofeo Noci Motor Classic 2015 la vittoria al centesimo

Photo credit: Noci Classic Motor

Testo : Massimiliano Idonea

Related posts

Post a Comment