Scroll to top

Bergamo Historic Gran Prix 2015: un evento da non perdere ecco perchè

bergamo-historic-gran-prix-2015-un-evento-da-non-perdere-ecco-perche

Amici piloti come non parlarvi in anteprima del Bergamo Historic Gran Prix 2015, un evento così suggestivo e roboante? Eccovi anticipazioni e news!

Bergamo Historic Gran Prix 2015 ” ci aspetta anche quest’anno il 31 maggio prossimo per regalarci un avvincente gara di regolarità di auto classiche con auto storiche strepitose, vetture da corsa di straordinaria bellezza, pronte a sfidarsi nel suggestivo circuito medioevale di Bergamo, per la 10ma edizione  della “Coppa Città di Bergamo”.

4 manches, 2 il mattino, 2 nel pomeriggio, nelle quali sfrecceranno bolidi ante-guerra  ed auto storiche immatricolate fino al 1975, con la presenza anche di F1 e F junior degli anni ‘50 e ‘60: marche prestigiose come Porsche, Lamborghini, Jaguar, Ferrari, Maserati, Aston Martin, Bugatti, Alfa Romeo ….auto senza tempo, senza ruggine, ma pronte a ruggire con la potenza di un cuore giovane.

La gara vuole rievocare il GP di Bergamo, che nel 1935 fu vinto dal grande Tazio Nuvolari in pista con la sua Alfa Romeo P3 e come nel lontano 1935 si percorrerà la gara in senso orario alle Mura partendo da Piazza della Cittadella in Bergamo Alta, attraversando la Porta del Pantano, arrivando alla Chiesa di S. Agostino, salendo poi per il Viale delle Mura verso Porta S. Giacomo, fino ad arrivare al traguardo. Circuito emozionante, che offrirà adrenalina pura a piloti e spettatori, oltre che a panorami indimenticabili legati alla storia ed alla bellezza paesaggistica della zona bergamasca. Piazza della Cittadella , da poco restaurata e riportata al suo antico splendore, accoglierà le auto d’epoca partecipanti, che sapranno creare un ottimo connubio artistico, realizzando un’ atmosfera oltre che sportiva, affascinante ed unica.

A dare ulteriore adrenalina e carica sportiva alla manifestazione e per ricordare, anche, i GP motociclistici svoltisi nello stesso circuito, ci saranno 2 manches ulteriori, che faranno ruggire moto storiche dalla grinta mai persa, tra cui la mitica MV Augusta 500GP pilotata dal 9 volte campione dl  mondo Carlo Ubbiali.

Uno spettacolo straordinario dalle ore 9.00 alle 16.30, con una sola pausa dedicata al pranzo ed alle premiazioni GP dalle 12.00 alle 14.00.

Nel  lontano 1935 poche gare di auto da corsa si avvalevano di circuiti cittadini, ma Bergamo, il 19 maggio del 1935, fu subito la culla di una di queste, annoverando tra gli illustri partecipanti il grande Tazio Nuvolari e un pilota che si firmò con una X, ma che tanto sconosciuto non era: si dice, infatti , che l’antagonista rivale di Tazio fosse in gara sotto mentite spoglie, ovvero l’altrettanto grande Achille Varzi, detto pilota immacolato per la sua celeberrima tuta bianca era presente, ma si dice che non volle farsi riconoscere: questo narra la storia.! La città all’epoca entusiasta per l’evento, attaccò manifesti ovunque con la famosa scritta “Guizzi e rombi attorno all’acropoli silenziosa”. Tazio Nuvolari definì il GP di Bergamo il “Circuito sublime”, tanto affascinate fu la gara.

Allora Amici piloti come non esserci al “Bergamo Historic Gran Prix” e come non rievocare  “guizzi e rombi “ ancora una volta? Noi ci saremo e vi aggiorneremo su news e sui risultati di questa strepitosa gara in diretta su Facebook nella Fanpage di CORATO ALONSO  ….attenti non perdeteci di vista !!!

Photo credit: Rosita Corato

Testo di: Luciana Zaccaria

 

 

Please follow and like us:
41
8
11
7
21
5
12

Related posts

Post a Comment