Scroll to top

Carta verde assicurazione auto esiste ancora e cos’è ?

[av_textblock size=” font_color=” color=”] carta verde cos'è

La Carte Verde dopo gli ultime novità apportate dalla Legge in materia di Rc auto e sulla dematerializzazione è ancora consegnata assieme alla polizza ? Qui troverai tutti gli aggiornamenti, i paesi dove è necessaria e tutte le informazioni utili al riguardo.

La carta verde è un certificato internazionale di assicurazione, di colore verde. Ecco il perché di questo nome ormai piuttosto conosciuto dagli automobilisti che, per un motivo o per un altro, si trovano ad uscire dall’Italia spesso. La carta verde vi permette di viaggiare fuori dall’Unione Europea senza dover stipulare una polizza RC Auto temporanea che vi tuteli da possibili danni causati a terzi o subiti in prima persona.

Come potete ottenere la carta verde? In quali Paesi è valida e in quali invece non lo è?

La green card automobilistica, e non quella rilasciata dalle Autorità degli Stati Uniti d’America, è rilasciata dall’UCI (Ufficio Nazionale di Assicurazione). Una volta che ne siete in possesso, potete far entrare il vostro veicolo e circolarci in un paese estero senza troppi problemi. Non tutti i paesi comunque la richiedono come vedrete tra pochissimo.
[/av_textblock] [av_image src=’http://www.coratoalonso.it/wp-content/uploads/2016/01/Richiedi-la-lucidatura-per-la-tua-auto.jpg’ attachment=’14410′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=’av-hover-grow’ link=’page,4097′ target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image] [av_textblock size=” font_color=” color=”]

Come ottenere la carta verde?

Sono le compagnie assicuratrici presso le quali scegliete di stipulare la polizza RC Auto a rilasciarle. Tuttavia, alcune la rilasciano solo su richiesta. Un esempio è quello di Direct Line che, da quando è uscita la legge che non è più obbligatorio esporre il contrassegno dell’assicurazione, non spedisce la carta verde ma lo fa solo dopo esplicita richiesta da parte dell’assicurato.

Quindi, se non siete in possesso della carta verde, potete richiederla. Ricordatevi però di farlo prima di mettervi in viaggio, perché qualora vi dimenticaste di farlo, avrete solo due scelte: non portare con voi l’automobile, oppure acquistare alla frontiera un documento temporaneo, il quale tuttavia può costare anche molto caro in base alla zona.

La mancanza della carta verde o in alternativa dell’assicurazione provvisoria, vi rende soggetti a sanzioni. Visto che le compagnie assicurative, grazie ad alcune agevolazioni, coprono anche i vostri viaggi all’estero senza dover pagare un supplemento, è bene che la richiedete non appena decidete di partire.

In quali Paesi è valida la Carta Verde?

La Carta Verde è necessaria se ad esempio dovete circolare in: Albania, Bosnia, Bielorussia, Iran, Macedonia, Israele, Moldavia, Russia, Marocco, Montenegro, Ucraina, Turchia e Tunisia. Tuttavia non è sempre necessaria ottenerla. Nel senso che le assicurazioni italiane hanno convenzioni speciali con alcuni Stati e per tanto già di base coprono il transito del veicolo negli stessi, mentre altri sono esclusi a priori, quindi vi consigliamo di leggere attentamente quali stati copre la vostra carta verde.

Mappa dei Paesi dove si può circolare senza carta verdeSe dovete fare un viaggio ad esempio in Belgio, Bulgaria, Cipro, Finlandia, Gran Bretagna e Malta, non dovete fare niente. Non è necessario avere con se la Carta Verde neanche per andare nei seguenti Stati: Ungheria, Spagna, Romania, Polonia, Francia, Andorra, Croazia, Grecia, Repubblica Slovacca, Islanda, Irlanda, Estonia, Malta, Danimarca, Lussemburgo, Austria, Lettonia, Olanda, Germania, Lituania, Norvegia, Repubblica Ceca, Svizzera, Portogallo, Slovenia e Svezia.

La Carta Verde purtroppo non vi permette di spostarvi ovunque voi desideriate. Ad esempio, Canada e USA, non hanno una convenzione internazionale e per tanto se la vostra meta è proprio una delle due, dovete sottoscrivere al vostro arrivo una polizza RC Auto Locale anche per un periodo molto limitato.

Come funziona la Carta Verde?

Una volta che siete entrati in possesso di questo documento, sarete coperti nei Paesi sopra elencati. In qualità di assicurati siete coperti per i danni che potreste infliggere a terzi così come quelli che avete subito senza che ovviamente ne abbiate la colpa.

A gestire tutto ciò è Council of Bureaux, organizzazione con il compito di coordinare gli uffici nazionali in modo che ogni Paese coperto dalla Carta Verde sia gestito in modo efficiente dal punto di vista dei sinistri stradali.

La Carta Verde dura fino a quando è in corso di validità la vostra Polizza, è comunque sia indicata la data anche sul foglio stesso, potrete quindi constatare voi stessi che la durata coincide. Su questo certificato internazionale è presente anche il codice che indica da quale Paese è stato emesso, il codice che identifica l’assicurazione, il veicolo e la targa e tutti gli Stati dove potete utilizzarla.

COME SI LEGGE LA CARTA VERDE ?

come si legge la carta verde assicurazione auto

Scarica in formato icona pdf la mappa e le informazioni utili sulla Carta Verde

Photo credit & Text: Corato Rosita | Claudia Lemmi

[/av_textblock]

Related posts

Post a Comment