Scroll to top

Circuito di Avezzano 2015: 70 esemplari rari d’auto d’epoca

circuito di avezzano 2015 gara di regolarità auto epoca

Alla 3a edizione del Circuito di Avezzano 2015 grandi applausi per i 70 esemplari in gara.

In Classifica assoluta, primo classificato in podio Bottini Luigi su una splendida Singer 9 Le Mans del 1935, secondo classificato Chiodi Roberto su una strepitosa MG A del 1962 e terzo classificato Paradisi Claudio su una meravigliosa Austin Healey 100 BN1 del 1954! Prima donna in classifica assoluta al 26 posto, la grande Mattioni Maria su Morris Eight Tourer del 1935. La 3 edizione del Circuito di Avezzano 2015 si è svolta anche quest’anno dal 26 al 28 giugno ed ancora una volta ha dato spazio e lustro al mondo del motorismo storico regalando a partecipanti ed appassionati grandi emozioni. La manifestazione iscritta in calendario ASI è stata organizzata dal Jaguar Drivers Club Italy e patrocinata dal Comune di Avezzano.

La manifestazione si è aperta il 26 giugno con una sontuosa cena di gala, preludio di benvenuto ai partecipanti  provenienti dall’Italia e dall’estero, in presenza degli sponsor e delle Autorità. Graditi ospiti e partecipanti in questa edizione 2015 : Antonio Cabrini, Oliviero Beha, Cristiana Capotondi ed Andrea Pezzi. Sabato 27 giugno si è svolta la rievocazione del “XVIII Trofeo Micangeli”, competizione grintosa  tra i tornanti del Monte Salviano. Oltre alla competizione in sé, i partecipanti hanno corso tra luoghi abruzzesi di rara bellezza compresi gli importanti scavi archeologici: l’Abruzzo è una terra meravigliosa piena di risorse naturali e di luoghi indimenticabili. Gli equipaggi si sono misurati anche nel Super Trofeo Xfuel, in 8 prove speciali di regolarità classica. Le auto d’epoca sono state poi esposte in Piazza del Risorgimento e sottoposte a valutazione per l’aggiudicazione della rinomata Targa d’Oro Città di Avezzano, consegnata dal Sindaco. Strepitoso l’evento serale che ha visto,  dalle 21.30 in poi, sgommare le auto d’epoca sullo spettacolare circuito cittadino per l’aggiudicazione del podio della XVI Coppa Di Lorenzo: gara entusiasmante sia per il circuito sia per la grande partecipazione degli appassionati che come ogni anno caricano di adrenalina gli equipaggi ed i loro bolidi con grande entusiasmo.

Nella giornata di Domenica, le premiazioni  coronate da  meritati applausi hanno riempito la giornata in aria di festa, passione, bellezza e soddisfazione sia per i partecipanti sicuramente divertiti, sia per il pubblico presente sicuramente appagato, sia per l’ organizzazione tutta, che come ogni anno è stata all’altezza dell’evento. Il grande Nanni Ciccarelli ha presentato i favolosi 70 modelli di auto storiche straordinarie ricordando i mitici anni ’50 quando tutto questo nacque. Nel 1952 la famiglia Micangeli organizzò il Trofeo Elia Micangeli, che negli anni ‘60 divenne gara a livello nazionale, purtroppo sospesa nel 1968 dopo ben 13 edizioni. Nel 1980 i fratelli lombardi indissero la Cronoscalata Avezzano sul Monte Salviano e diedero origine alla I Targa Presider, poi nel 1985 la famiglia Di Lorenzo ridiede vita alla gara di regolarità chiamata successivamente Trofeo Pietro e Antonio Di Lorenzo, per ricordare la loro scomparsa.nel 1988 si aggiunse al Trofeo Di Lorenzo il Trofeo Elia Micangeli e la II edizione della Targa Presider. Nel 1994 fu abbandonata la Cronoscalata e mantenuto solo le gare di regolarità legate ai Trofei.

Negli anni questi ricordi hanno alimentato ad Avezzano la grande passione per le auto d’epoca e la regolarità classica, tanto da attirare partecipanti ed appassionati da tutto il  mondo. Ad Avezzano in occasioni come questa non solo si ha la possibilità di ammirare paesaggi fantastici, di assaporare un’accoglienza amichevole e avvolgente, ma si ha l’opportunità di partecipare, vedere, essere partecipi ad un evento straordinario carico di vero entusiasmo interamente dedicato alle auto d’epoca ed alla regolarità classica, sicuramente conquistando l’animo anche del passante più disinteressato. Grande energia, adrenalina, passione, entusiasmo ad Avezzano per la 3 edizione del Circuito di Avezzano 2015: come non lasciarsi stupire da 70 bellezze indiscusse rombanti e senza tempo, grandissime, trepidanti,  pronte già al prossimo 2016 per sfrecciare  tra applausi e strepitosi percorsi!

Amici questo strepitoso evento ci ha avvolti in una irrefrenabile passione! …… Non perdetevi il Circuito di Avezzano 2016! E …… non perdeteci di vista!

Testo di: Luciana Zaccaria

Please follow and like us:
41
8
11
7
21
5
12

Related posts

Post a Comment