Scroll to top

Ferrari F40 da Pavarotti a Vettel

ferrari-f40-da-pavarotti-a-vettel-corato-alonso

La Ferrari F40 acquistata dal famoso tenore Pavarotti canta ora nelle mani di Sebastian Vettel

Luciano Pavarotti nasce nel 1935, quando Enzo Ferrari ha già 37 anni ma nonostante la grande differenza di età diventano  amici ed estimatori appassionati l’uno dell’altro. Pavarotti che precedentemente aveva acquistato una Maserati Ghibli, oggi esposta al MEF, desiderava una Ferrari e poco dopo acquisterà la Ferrari F40!

La recente scelta di cedere la Ferrari F40 a Sebastian Vettel da parte di Nicoletta Mantovani, pare sia stata determinata da un gesto d’amore verso il marito Luciano Pavarotti, sapendo che egli temeva che lei potesse farsi male alla guida di un bolide così veloce.

La Ferrari F40, erede della Ferrari 288 GTO Evoluzione, fu prodotta dal 1987 al 1998 nella versione F40 GTE, sostituita poi dalla Ferrari F50. La linea disegnata da Pinin Farina assieme alla collaborazione di Nicola Materazzi e Pietro Camardella rende la coupé della Ferrari un’auto sportiva di grande bellezza e personalità. Costruita per festeggiare i primi 40 anni della  Ferrari, è la prima auto sportiva da strada  nella storia della casa costruttrice composta da vari materiali: il Klevar per il telaio, le fibre di vetro per la carrozzeria, le resine aeronautiche per i serbatoi ed il plexiglas per i finestrini laterali. Un’auto da strada velocissima con i suoi 324 km/h: un ‘auto che doveva “spaccare” a livello mondiale tra le auto sportive  dando risonanza universale alla casa del Cavallino Rampante: naturalmente l’intento riuscì appieno dato che ancora oggi viene considerata  una delle  migliori auto sportive potenti da strada. Viene presentata nel 1987 a Maranello e per il resto del mondo debuttò al Salone di Francoforte sempre nel 1987. Il cofano posteriore si apre a conchiglia ed il motore è reso visibile da un’estesa superficie trasparente in plexiglas che fa emozionare chiunque ancor oggi abbia la possibilità di  passarci acanto. Motore da 8 cilindri cilindrata pari a 2936,25 cc, cambio manuale a 5 marce oltre la retromarcia, quattro valvole per cilindro con due iniettori per cilindro, distribuzione a doppio albero a camme in testa e potenza massima erogata da 478cv, 7000 giri/min, rendono quest’auto un vero bolide da strada! Gli interni della Ferrari  F40 sono molto spartani ad eccezione del climatizzatore, proprio per rispettare  la sua provenienza da auto da pista più che da strada,  per cui non vi sono impianti stereo, non vi sono rifiniture particolari o portaoggetti, ma rimane ancor oggi un’auto da sogno, una Ferrari appartenente al mito delle auto “rosse” più famose nella storia dell’automobile. Un gioiello da strada che rimarrà indelebile nel tempo!

Modena in avvento, di EXPO 2015, ricorderà i suoi due idoli. Enzo Ferrari e Luciano Pavarotti dal febbraio di quest’anno, sino al febbraio 2016, al Museo “Enzo Ferrari”, che accoglie auto tra le più belle e veloci del mondo, con un video che ritrarrà le più belle gesta ed esperienze di entrambi. Il titolo dell’evento “Enzo e Luciano da Modena a Modena” rende appieno l’idea di quanto la città sia orgogliosa di aver dato i natali al tenore di fama internazionale e al Drake di Maranello!

Pietro Ferrari ricorda in un’intervista dedicata all’evento, che il padre se non avesse fatto il costruttore di auto avrebbe sicuramente dedicato la sua vita al canto, essendo un grande appassionato di Operette. Ricorda, poi, che il tenore ha girato il  mondo, mentre il padre non ha viaggiato tanto, ma il  mondo lo ha raggiunto a Modena! Nicoletta Mantovani ricorda, invece, come Luciano Pavarotti avesse un forte debole per la “Rossa” tanto da possedere una stupenda F40: proprio quella ceduta recentemente al pilota tedesco Sebastian Vettel.

Nel padiglione del Museo dove il video verrà proiettato, faranno da contorno alcune tra le Ferrari più famose, Ferrari d’epoca che hanno segnato il tempo in velocità e bellezza: una tra le tante la Ferrari Touring del 1948. Un evento straordinario fatto di ricordi e di poesia che abbracciano le gesta di un grande campione e costruttore come il Enzo Ferrari ed uno dei più grandi tenori della storia nel mondo come Luciano Pavarotti. La musica dei motori e l’armonia del bel canto assieme infonderanno sicuramente vera emozione tra gli appassionati di entrambi! Chi non vorrebbe una Ferrari F40 ?

Amici seguiteci e schiacciate idealmente con noi l’acceleratore della mitica Ferrari F40.…vi promettiamo adrenalina pura!!

Source news: Focus.de

Photo credit: Ph Anyett

Testo di: Luciana Zaccaria

I Nostri Restauri

[av_portfolio categories=’274′ columns=’4′ one_column_template=’special’ items=’4′ contents=’title’ preview_mode=’auto’ image_size=’portfolio’ linking=” sort=’no’ paginate=’no’ query_orderby=’rand’ query_order=’DESC’]
Please follow and like us:
41
8
11
7
21
5
12

Related posts

Post a Comment