Scroll to top

Mille miglia 2014: percorso dove passa la 1000 miglia a Vicenza

Siete pronti? Il 15 maggio parte da Brescia la mitica “Mille Miglia” edizione 2014

Il 15 maggio, alle ore 18.00 , parte da Brescia la mitica “Mille Miglia”, edizione 2014!
Siete pronti ad assistere alla gara di regolarità d’auto d’epoca, più blasonata ed ambita del mondo???…
Per 1600 km, lungo le vie d’Italia, correranno per la gioia dei nostri occhi e per l’emozione del nostro cuore, le più belle auto da corsa d’un tempo! In qualsiasi posto voi siate, che siate appassionati o no, cercate i dettagli del percorso e se siete nei paraggi, non perdetevi l’occasione di esaltare i vostri sogni, guardando gloriose auto del passato, roboanti , brillanti, grintose ed accattivanti, che vi dimostreranno come il tempo non sia mai passato ed il sogno mai svanito.

Mappa percoso Mille Miglia passaggio a Vicenza centro
A questa mitica gara di regolarità d’auto d’epoca, possono partecipare esclusivamente i modelli di auto da corsa, che parteciparono alla gara storica, che ebbe inizio nel 1927 e terminò nel 1957. Gli equipaggi provengono da tutto il mondo e da abili ed orgogliosi piloti, sono pronti a darsi battaglia nella rievocazione storica della gara più bella ed emozionante del mondo.
La “Mille Miglia” nasce dallo sfogo di giovani abbienti, che dopo gli anni della Grande Guerra, la nascita delle teorie futuriste di Marinetti,  l’evoluzione socio – politica del momento, che inneggia al consumismo, più che occuparsi di politica,  pensano a divertirsi e allo sport,  meglio se estremo.
In particolare due di loro sono  i bresciani Franco Mazzotti e Ayrno Maggi, amici per la pelle e già appassionati di aeronautica uno, e motonautica l’altro.
Già negli anni ’20 dispongono di un’automobile e , quindi, possono allontanarsi da Brescia e frequentare Milano, all’epoca città di riferimento per tutti i movimenti culturali e sportivi. Ricordiamoci, infatti, che il progresso moderno è già iniziato: arriva la luce elettrica, i primi elettrodomestici,  nuove e più moderne cure mediche…
Nel 1924 nasce il servizio radiofonico,  che grazie alla comunicazione di massa dà il via al fenomeno del consumismo.
Mazzotti e Maggi fin da adolescenti seguono con passione le gare automobilistiche dei primi anni venti, ma colgono con rammarico l’esclusione da Brescia, già dal1922, del Gran Premio d’Italia, nato li, nella loro città l’anno precedente, trasferito in quel di Monza.
Da qui, da questa delusione, nasce pian piano il sogno.
I due, assieme allo spericolato motociclista Renzo Castegnato,  danno corso alle loro fantasiose idee, sicuri di arrivare all’obiettivo vincente.
La passione, la salda amicizia e la stima reciproca,  saranno per loro fondamentali.
Si rendono conto, che ci vuole un consenso più ampio, comprendono il grosso vantaggio della via mediatica, e coinvolgono Giovanni Canestrini,  redattore della rubrica motoristica della “Gazzetta dello Sport”.
Nascono così i magnifici 4, ideatori, creatori e primi organizzatori della mitica “Mille Miglia”. Diedero loro all’unanimità il nome alla gara, e non per copiare gli anglosassoni, ma per ricordare che i Romani , nella loro tradizione,  misuravano le distanze in miglia.
L’idea vincente era arrivata,  aveva preso forma ed era pronta per mostrare tutta la sua potenza.
Il percorso era stabilito in 1600  km, che corrispondevano,  appunto, a 1000 miglia,  la partenza è l’arrivo dovevano essere tassativamente a Brescia: la gara, quindi,  si sarebbe svolta da Brescia a Roma e ritorno, toccando via via  i borghi , le città,  i più bei e significativi  posti della nostra straordinaria Italia.
La prima Mille Miglia prende il via il 27 marzo del 1927 e  viene soppressa nel 1957, dopo ben 24 edizioni (13 prima della guerra ed 11 dopo guerra). Si dice fosse diventata pericolosa dato l’aumento delle auto circolanti e la difficoltà, quindi, di gestirla con la protezione adeguata, del resto fu segnata, anche, da disastrosi incidenti, che sono nella natura, purtroppo, delle gare estreme.
Nel 1977 venne ripristinata, ma sotto le vesti di “Gara di regolarità d’auto d’epoca”,  mantenendo come punto di partenza ed arrivo Piazza Venezia a Brescia.
Allora, se anche voi siete assetati di grandi idee, se la passione per le auto vi appartiene, se rivivere dei momenti gloriosi del passato vi emoziona, se volete vedere da vicino le più belle e grintose auto da corsa d’ epoca del secolo scorso,  non perdete l’ appuntamento con la Mille Miglia 2014.
Alle ore 21.08 circa ci sarà il “controllo timbro” in Piazza dei Signori a Vicenza,  per tutte le auto da corsa in gara, ma non mancate di osservare la cartina del percorso, ovunque voi siate,  perché  ne sarete estasiati !
Mille Miglia…..riviviamo  assieme mito!

https://www.flickr.com/photos/alonso/sets/72157644883786656/

Photo credit: Rosita Corato |Text: Luciana Zaccaria

Please follow and like us:
41
8
11
7
21
5
12

Related posts

Post a Comment