Scroll to top

Revival Rally Club Valpantena 2015 a Senna – Zaffani su BMW 2002 TII

revival-rally-club-valpantena-2015-senna-zaffani-img-1

La 13ma edizione del Revival Rally Club Valpantena chiude con la terza vittoria consecutiva del duo della Scaligera Rallye e con la soddisfazione degli organizzatori per il numero di iscritti, anche stranieri e l’ottima partecipazione del pubblico

Maurizio Senna vince la 13ma edizione del Revival Rally Club Valpantena

La coppia formata da Maurizio Senna e Lorena Zaffani della Scaligera Rallye vince la 13ma edizione del Revival Rally Club Valpantena, al volante di una BMW 2002 TII. Senna e Zaffani sono arrivati al traguardo di Grezzana davanti a Luigi Lanier e Diego D’Herin su Lancia Fulvia HF della Scuderie Ecurie Val D’Aosta (preparata dalla storica Officina Ferrato di Aosta) ed a Diego Coghi e Fabio Coghi sulla Opel Ascona 400 della Squadra Corse Isola Vicentina. Entrambi si possono però consolare con il successo rispettivamente in 3a ed in 8a divisione. Per Maurizio Senna è il terzo successo di fila al Revival Rally Club Valpantena che quest’anno porta a casa anche la Supercoppa Valpantena. Per il pilota lodigiano una stagione memorabile dopo le vittorie del Lessinia Sport e quello nel Trofeo Tre Regioni.

[av_gallery ids=’13895,13892,13889,13894,13893,13888,13891,13890,13887′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’9′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Le sorprese del Revival Rally Club Valpantena 2015

Non è stata una vittoria semplice perché a sopresa la coppia formata da Roberto Zambelli e Alberto Albieri, a bordo della Fiat X1/9, ha tenuto a lungo il comando della classifica nella prima tappa, chiudendola al secondo posto proprio dietro all’equipaggio vincitore. I fratelli  Alessandro e Francesca Zanchi, debuttanti e figli di Alberto che ha messo ha disposizione la Volkswagen Golf GTI nonché socio fondatore della Scaligera Rallye, chiudono 17mi ma terzi in 3a divisione.

Per la gioia del pubblico, al traguardo di Grezzana era presente anche il bi campione del mondo Walter Rohrl (nel 1980 con la Fiat 131 Abarth e nel 1982 con la Opel Ascona 400), che ha premiato il duo Lucky-Rudy (Ferrari 308 GTB della Squadra Corse Isola Vicentina.), l’equipaggio ospite del Revival Rally Club Valpantena 2015.

[av_gallery ids=’13907,13908′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’2′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Presente anche la Lancia Rally 0037 di Bettega

Il primo equipaggio straniero si è posizionato al nono posto ed era formato dalla coppia Norbert Henglein-Walter Zuckermeier, seduti sulla Lancia Rally 037 appartenuta ad Attilio Bettega.
Anna Dusi in coppia con Martina Stizzoli (Fiat Ritmo 130 Abarth/Star3) rispettano il pronostico e si aggiudicano la classifica femminile, mentre nelle scuderie la Scaligera Rallye ha la meglio su Squadra Corse Isola Vicentina e su HCC Verona.
Per la competizione tra BMW M3, l’iscrizione gratuita al Revival Rally Club Valpantena 2016 va Stefano Pezzo e Davide Rossi della Scaligera che sono riusciti a mettersi alle spalle due team della Squadra Corse Isola Vicentina formati da Marchetto-Zamboni e da Fracasso-Camponogara. Seguono poi i compagni di colori Tacchella-Pertile e Grobberio-Valbusa (VPN Motorsport).
Il Trofeo Buri, riservato al primo degli 89 equipaggi veronesi al via, è andato a Patrik Campara e Stefano Riva, settimi assoluti al debutta sulla Opel Manta GTE della Scaligera Rallye. Nella 9a Divisione successo per Ivo Zanini e Cornelio Menegatti (Lancia Delta 4WD/Orsara Corse).

[av_gallery ids=’13878,13879,13880,13883,13882,13881,13885,13884,13886′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’9′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

440 piloti iscritti al Revival Rally Club Valpantena 2015

Il presidente del Comitato Organizzatore, Roberto “Bob” Brunelli, ha ringraziato pubblicamente tutte le persone che hanno lavorato per un’edizione riuscita in tutti i suoi aspetti. Più che positivi i commenti dei piloti intervistati sul palco sulla 13ma edizione del Revival Rally Club Valpantena che ha già ricevuto molte conferme per il prossimo anno. Oltre alle persone che collaborano, Brunelli ha rivolto un ringraziamento a tutte le Amministrazioni Comunali, gli sponsor di gara e non per ultimi tutti e 440 i piloti iscritti.

[av_gallery ids=’13897,13898,13899,13900,13901,13902,13903,13904,13905′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’9′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

La nostra speciale CLASSIFICA PORSCHE:

#1 Argenti Mauro | Amorosa Roberta – Porsche 911 2.7  – N. 122

#2 Maiolo Marco | Paracchini Maria Teresa – Porsche 911 RSR – N. 169

#3 Giuliano Massimo | Gabrielli Marco – Porsche 911 “Hella” – N. 48

Clicca qui per vedere la classifica finale

I numeri del 13mo Revival Rally Club Valpantena

Equipaggi iscritti: 220.
Equipaggi stranieri: 15 (9 dalla Germania, poi da Austria, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Stati Uniti e Svizzera
Città italiane rappresenti: 33

Scuderie: 62
Modelli: 74
Case Costruttrici: 23
Porsche 911: 27
Lancia: 27
Opel: 40
Fiat Abarth: 26
Autobianchi A112 Abarth: 12
BMW 635 CSI: 1

Pilota più giovane: Massimo Alberi (1996)
Navigatore più giovane: Francesca Zanchi (1997)
Equipaggi famigliari: 37
Piloti/navigatrici: 41
Equipaggi femminili: 4

I numeri hanno reso questa tredicesima edizione del Revival Rally Club Valpantena 2015 un evento importante nel mondo rally e il pubblico accorso numerosissimo ne è stato la conferma più viva ! Un arrivederci al 2016 per vivere da vicino questo rally spettacolo firmato Revival Rally Club Valpantena!

Photo credit: Rosita Corato

Related posts

Post a Comment