Scroll to top

Summer Marathon 2016: trionfa un’Aston Martin 15/98

[av_textblock size=” font_color=” color=”]

summer-marathon-2016-i-vincitori

Una tre giorni di auto d’epoca che ha lasciato il segno quella della quinta edizione della Summer Marathon. Tra le automobili che hanno partecipato alla “sfilata” lunga 760 chilometri, anche una Austin Seven Sport del 1933, arrivata fino sul traguardo.

È stato un successo annunciato la V Summer Marathon, disputatasi in tre giornate, dal 10 al 12 giugno 2016, lungo un itinerario di 760 chilometri, tra laghi alpini e montagne, siti culturali e storici, paesaggi unici al mondo che hanno espresso, in questo favorevole periodo a cavallo tra la primavera e l’estate, tutto il loro massimo splendore. Si è trattata di un’edizione internazionale nel vero senso della parola,con partecipanti provenienti da Regno Unito, Svizzera, Polonia, Belgio, Germania ed ovviamente Italia.

I 5 Concorsi d’Eleganza hanno avuto luogo nelle suggestive piazze gremite di gente delle cinque località interessate:, ossia Lovere, Malonno, Temù, Pellizzano e Berbenno di Valtellina.Una vera e propria festa ha accolto i partecipanti con musica, omaggi e degustazioni di prodotti tipici locali.
[/av_textblock] [av_image src=’http://www.coratoalonso.it/wp-content/uploads/2016/03/restauro-auto-d-epoca-corato-alonso-specializzato-porsche.gif’ attachment=’15110′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=’av-hover-grow’ link=’page,3392′ target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image] [av_textblock size=” font_color=” color=”] Chi ha trionfato…secondo la giuria di gara

Le votazioni delle Commissioni predisposte nelle 5 diverse location hanno decretato il trionfo dell’equipaggio numero 5 proveniente dalla Svizzera e formato dal duo Jörg Riboni e Richard Hausheersu una splendida Aston Martin 15/98 Roadster del 1937. La coppia si è aggiudicatala Gran Coppa Regione Lombardia, l’incisione della vittoria sull’ambito Trofeo Challenge ed un prestigioso “Kit Charme” offerto dal Main Partner MA-FRA.

Al secondo posto si è piazzata la maestosa Jaguar E-Type del 1968 appartenente all’equipaggio polacco formato da Ireneusz Korzeniewski e Dominika Korzeniewska. Terzo gradino del podio, invece, è andato ad appannaggio degli svizzeri Beat Lötscher e Stefan Schärli su Jaguar XK 140 del 1955. Per quest’edizione anche il popolo di Facebook ha avuto voce in capitolo, decretando come vettura “Regina della Summer Marathon 2016” la Triumph TR5 PI di Antonino Franco e Giuseppe Condorelli, che, oltre alla Gran Coppa MA-FRA, si sono aggiudicati anche lo speciale riconoscimento quale “equipaggio proveniente da più lontano”, grazie ai loro 1500 chilometri percorsi da Canicattì (in provincia di Agrigento) fino alla sede di partenza nella suggestiva Franciacorta (Brescia).
[/av_textblock] [av_image src=’http://www.coratoalonso.it/wp-content/uploads/2016/01/vuoi-restaurare-la-tua-auto-d-epoca-richiedi-preventivo-2.jpg’ attachment=’14301′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=’av-hover-grow’ link=’page,4097′ target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image] [av_textblock size=” font_color=” color=”] Onore va ai britannici Steve Clark e Rosemary Boscardin che con sforzi non indifferenti sono riusciti a percorrere, con la loro Austin Seven Sport del 1933, i 760 chilometri dell’itinerario, aggiudicandosi il riconoscimento per la “vettura più antica”, oltre al primo posto nel Concorso d’Eleganza n° 3 di Temù.

Molto apprezzato è stato il tributo a “The Floating Piers”, la spettacolare nuova opera d’arte dell’artista Christo che verrà inaugurata sabato 18 Giugno 2016 sul Lago d’Iseo, ammirata dai partecipanti in anteprima ed in  esclusiva dalla suggestiva terrazza panoramica del ristorante La Pernice di Sulzano. Altro tributo della manifestazione, ma sarebbe più corretto parlare di grande celebrazione, è stato quello per il trentesimo anniversario di costruzione della prima Lancia Delta Integrale, che ha visto eccezionalmente sfilare queste storiche vetture lungo le vie e le piazze delle località interessate dalla Summer Marathon, riscuotendo innumerevoli applausi ed apprezzamenti.
[/av_textblock] [av_textblock size=” font_color=” color=”] Photo credit:  DR photo
[/av_textblock]

Related posts

Post a Comment