Scroll to top

Valsugana Historic Rally, la 6° edizione al via il 29 e 30 aprile 2016

[av_textblock size=” font_color=” color=”] valsugana-historic-rally-la-6-edizione-al-via-29-30-aprile-2016

Valsugana Historic Rally 2016 la sesta edizione per il rally del campionato Triveneto 2016, un’occasione super tecnica per piloti esperti.

Dopo il perfezionamento degli ultimi dettagli, indispensabili per organizzare una manifestazione di livello, è tutto pronto per la sesta edizione del Valsugana Historic Rally, rally classico organizzata da Manghen Team con la preziosa collaborazione del Team Bassano, che nel 2016 vedrà riconfermato gran parte del programma dello scorso anno, sia nella parte tecnica sia in quella logistica. La manifestazione, che si terrà il 29 e 30 aprile 2016, è organizzata a breve distanza dalla 5° edizione, tenutasi lo scorso 17 ottobre 2015, ragion per cui le iscrizioni sono state aperte molto a ridosso dell’inizio dell’evento, ovvero il 29 marzo 2016. Un mese di tempo esatto, quindi, per tutti gli aspiranti partecipanti, per regolarizzare la propria iscrizione alla competizione.
[/av_textblock] [av_image src=’http://www.coratoalonso.it/wp-content/uploads/2016/03/restauro-auto-d-epoca-corato-alonso-specializzato-porsche.gif’ attachment=’15110′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=’av-hover-grow’ link=’page,3392′ target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image] [av_textblock size=” font_color=” color=”] Il programma del Valsugana Historic Rally

Ad accendere la sfida del rally, c’è da scommetterci, saranno come lo scorso anno i passaggi sul Sella, i Lagorai, il Morello e il Betulle, che daranno anche il via al Campionato Triveneto 2016. Si tratta quindi di un percorso piuttosto tecnico, che poco si presta ai piloti meno esperti. Tuttavia, uno dei suoi punti di forza, anche per i meno navigati, sarà la possibilità di agevolare le operazioni di assistenza grazie al passaggio, per ben sei volte, nelle vicinanze del parcheggio del Palasport locale, dove saranno possibili le soste per i mezzi e i meccanici.

Tutti gli equipaggi in gara si sfideranno in una corsa lunga 10 ore, durante la quale dovranno percorrere otto prove speciali, per un totale di 92 chilometri cronometrati sui complessivi 256 del percorso di gara. Il computo totale dei chilometri sarà inframezzato da due riordini, previsti entrambi nel centro di Borgo Valsugana. Programma confermato, quindi, se non fosse per la partenza anticipata di un’ora rispetto alle precedenti edizioni. Una scelta ponderata a lungo dagli organizzatori dell’evento, che permetterà lo svolgimento dell’ultima prova speciale sfruttando la luce naturale, per tutti gli equipaggi del rally storico.Il nastro di partenza sarà tagliato dalla prima vettura in gara alle 8 di venerdì 30 aprile, in località Borgo Valsugana. L’arrivo previsto sul traguardo, che coincide con il punto di partenza, è intorno alle 18.15. La giornata che precede la gara, come di consueto, sarà dedicata alle verifiche tecniche, che si svolgeranno dalle 16 alle 20 in Piazza De Gasperi.

Dopo l’intera giornata di gare, come di consueto, la manifestazione si chiuderà con la cerimonia di premiazione nel palazzetto dello sport di Borgo Valsugana, dove sarà offerta la cena a tutti gli equipaggi partecipanti alla rievocazione storica.
[/av_textblock] [av_image src=’http://www.coratoalonso.it/wp-content/uploads/2016/01/vuoi-restaurare-la-tua-auto-d-epoca-richiedi-preventivo-2.jpg’ attachment=’14301′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=’av-hover-grow’ link=’page,4097′ target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image] [av_textblock size=” font_color=” color=”] Iscrizioni alla gara

Se desiderate partecipare alla rievocazione del rally di Valsugana in qualità di piloti, avrete la possibilità di iscrivervi a partire da martedì 29 marzo 2016, compilando il modulo presente nell’apposita sezione del sito ufficiale della competizione, inviandolo compilato in tutte le sue parti agli organizzatori, dopo aver pagato la quota d’iscrizione relativa al proprio veicolo. Gli equipaggi a bordo di automobili storiche fino a 1300 cc pagheranno 549 euro, mentre la quota di partecipazione per veicoli tra 1300 cc e 2000 cc sale a 610 euro. Sono infine 658,80 gli euro che dovranno pagare i possessori di un veicolo oltre i 2000 cavalli. Specifica: per tutti gli equipaggi under 23 le varie quote d’iscrizione dovranno essere dimezzate, ridotte, quindi, del 50%.
[/av_textblock] [av_textblock size=” font_color=” color=”] Photo credit &  Source News & Text: Valsugana Historic Rally | Rosita Corato
[/av_textblock]

Related posts

Post a Comment