Scroll to top

Winter Marathon 2015: Sfida tra Top Driver!

Winter Marathon 2015 – Madonna di Campiglio, vince un numero primo, il 7! Lancia Aprilia  del 1940, condotta dall’equipaggio Top Driver Aliverti – Maffi, vince l’edizione 2015 da vera numero 1!

Alberto Aliverti e Alberto Maffi  Top Driver, portacolori della Scuderia Franciacorta Motori, sono i vincitori della Winter Marathon 2015 svoltasi a Madonna di Campiglio in questo ultimo week end.

La Lancia Aprilia n. 7 anno 1940 dall’elegante carrozzeria, che però cela un motore unico, forte e grintoso, sale sul podio più alto di questa edizione della Winter Marathon, superando brillantemente le prove in gara ed aggiudicandosi la meritata vincita : top driver strepitosi, ma grande plauso ad una vettura senza tempo per bellezza e prestazione.

winter-marathon-2015-i-vincitori-coratoalonsoit-

[av_gallery ids=’8561,8562,8564,8560,8563,8559,8558,8590′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’4′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Aliverti e Maffi hanno superato la gara da veri Top Driver, precedendo di sole 260 penalità l’equipaggio arrivato secondo, meritando così il gradino più alto nell’edizione 2015 della Winter Marathon e confermando il titolo italiano categoria Top Driver, conseguito nel 2014. Bravi, simpatici, cordiali e disponibili con pubblico e stampa, tanto da concedersi sportivamente trasmettendo empaticamente una vera carica di entusiasmo in  gara e di passione per questo sport, che annovera in se adrenalina, precisione, competizione, ma che soprattutto rende possibile il restauro e la vita di vere opere d’arte dal glorioso passato.

[av_gallery ids=’8566,8567,8594,8595′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’4′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Secondo equipaggio Top Driver all’arrivo Margiotta-Perno con la Volvo 1800S del 1965, che nel 2013 aveva vinto la gara e nel 2014 si era aggiudicato la terza posizione. Si aggiudica il terzo posto la Porsche 356A coupé  del 1955 guidata dall’equipaggio Top Driver Fontanella-Malta.

[av_gallery ids=’8568,8569,8584,8583′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’4′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Sicuramente da sottolineare il quarto posto in classifica  raggiunto della Bentley 3 Litre anno 1925 sapientemente pilotata dall’equipaggio Top Driver Patron-Casal, che ha ottenuto un ottimo risultato in gara arrivando ad un soffio dal podio.

Luca Patron e Massimo Casale sono stati una rivelazione per la  scuderia, Loro Piana Classic Car Team, in quanto bravi nell’affrontare questa Gara di Regolarità con una macchina del 1925, estremamente impegnativa nella guida, oltre che priva di qualsiasi comodità: bravi Luca e Massimo!

[av_gallery ids=’8570,8572,8597,8571′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’4′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

La Winter Marathon 2015 con 120 equipaggi iscritti, 21 top driver, 89 equipaggi all‘arrivo, non ha deluso, anzi, è stata una Gara di Regolarità vissuta nel massimo spirito sportivo e straordinaria come sempre, sia per le auto d’epoca dei partecipanti, sia per la vivacità competitiva degli equipaggi, ma anche e soprattutto per un contesto paesaggistico che lascia sempre attoniti. Sono state giornate dove il sole ha regalato la sua  incessante presenza, cosi come le stelle non da meno. La Winter Marathon offre una Gara di Regolarità che sfreccia attraverso i paesaggi piu belli e suggestivi delle Dolomiti, sgommando di giorno e soprattutto di notte, fra i centri montani più caratteristici ed ambiti come Ortisei, Corvara, Arabba, Canazei, Moena e non  da meno, la splendida Madonna di Campiglio e passi Dolomitici mozzafiato come il Falzarego ed il Pordoi!

La Winter Marathon nasce nel lontano 1989 ideata da appassionati di auto d’epoca che hanno voluto creare una Gara di Regolarità spettacolare, mettendo assieme paesaggi montani strepitosi ed Auto d’epoca prestigiose che hanno tracciato la strada al motorismo moderno. Possono partecipare al prestigioso evento ACI-CSAI auto d’epoca costruite fino al 1968 ed un massimo di 20  auto di interesse storico e da collezione costruite entro il 1976.

Auto d’epoca favolose come Bentley, Lancia, Fiat, Porsche,Triumph, Alfa Romeo, Morris, Austin Healey, Volvo, Skoda, Volkswagen, Jaguar, Mercedes, Citroen, Renault, MG, Innocenti, BMW….auto d’epoca da togliere il fiato!

E’ un appuntamento importante e molto atteso  dagli appassionati del settore: 420 km, 45 prove cronometrate, 11 passi dolomitici, tra le ore 14.00 del giorno di partenza e le ore 2.15 del giorno successivo d’arrivo, quindi oltre 12 ore senza sosta  tra i 1550 mt di Madonna di Campiglio e gli oltre 2200 del passo Falzarego ! Gomme chiodate per le belle signore di un tempo e vestiario  ben  pesante per i piloti, ma che meraviglia il Falzarego ed il Pordoi sotto le stelle!

winter-marathon-2015-laghetto-ghiacchiato-coratoalonsoit

Il sabato pomeriggio, poi, i primi 32 equipaggi arrivati nel buio e fresco primo mattino al glorioso traguardo della Winter Marathon, si rimettono in gioco sul lago ghiacciato di Madonna di Campiglio, in una avvincente sfida ad eliminazione diretta per la conquista del Trofeo TAG Heuer Barozzi, quest’anno vinto da Lui L.-Ceccardi G.  in Fiat 1100/103 n. 24. Sempre nello stesso lago ghiacciato, per la conquista del Trofeo MA-FRA si sfidano all’ ultima scivolata le sole auto d’epoca scoperte anteguerra che hanno ovviamente partecipato alla Winter Marathon., Trofeo aggiudicato quest’anno all’equipaggio  Di Pietra-Di Pietra in  Fiat 508 C n. 63.

winter-marathon-2015-coratoalonsoit

Le premiazioni, svoltesi presso il Palasport di Madonna di Campiglio e successiva Cena di Gala,  hanno  concluso l’edizione 2015 della prestigiosa Gara di Regolarità Winter Marathon 2015, dispensando soddisfazioni non solo ai piloti e al loro staff, ma anche agli sponsor e agli appassionati tutti. Un grazie particolare va sempre alla famiglia Vesco che con grande passione e competenza organizza da tempo questo straordinario evento ed un grazie particolare va anche alla splendida Madonna di Campiglio e alla sua gente!

Che spettacolo! Che magiche emozioni ! Che adrenalina! Spettatori, appassionati, equipaggi, non possono che uscire soddisfatti da questa esperienza, capace di mettere “friccicorio” alle mani e ai piedi, aumentando a dismisura la voglia di salire in pista e sfidare il tempo, le intemperie e tanto altro su queste preziose, uniche, inestimabili, gloriose auto d’epoca che del tempo che passa non sanno che farne!

Arrivederci allora alla  Winter Marathon 2016! Noi sicuramente ci saremo!

Sfoglia l’album fotografico e scegli il tuo Top Driver »

winter-marathon-2015

#WINTERMARATHON2015

Photo credit: Rosita Corato |Text: Luciana Zaccaria

Please follow and like us:
41
8
11
7
21
5
12

Related posts

Post a Comment