Scroll to top

category: 1973, 2.4, 911, albert blue, E, Porsche, Targa

1973 Porsche 911 2.4 E targa albert blue

La sfida del restauro: 1973 Porsche 911 2.4 E targa

Rifinita nella sua tinta originale di Albert Blau con interni opzionali in pelle avorio con centrale in tessuto "pepita" e tappeti di panno in colore nero, questa Porsche 911 2.4 E targa ha ricevuto un rifacimento totale della carrozzeria. Al di la del lavoro di tappezzeria, sono stati restaurati tutti i componenti degli interni, evitando di acquistarne di nuovi. Le modanature, gli scheletri dei sedili e i dettagli sono stati tutti messi a nuovo, grazie al know-how ed esperienza nel restauro di Porsche d'epoca.

Al Salone di Parigi 1973, la Porsche presentò la serie F della Porsche 911, da tutti annoverata come l'ultima dell'era a paraurti piccoli e la più completa prima dell'avvento della serie G a paraurti di tipo americano. Il passo venne allungato di 3 mm rispetto alla serie precedente e tutti i modelli vennero dotati di marmitte in acciaio inox e il serbatoio dell'olio venne ricollocato nel passaruota anteriore destro, eliminando così il tappo esterno dell'olio, famosa caratteristica dei modelli 1972.

Scarica il pdf con la scheda tecnica del Restauro: 1973 Porsche 911 2.4 E targa albert blue >

Clicca qui >  icona pdf

Nel 1973, la versione E della Porsche 911, poteva essere ordinata con il cambio a 5 rapporti, barre di torsione anteriori e posteriori, l'antenna elettrica, vetri azzurrati e impianto di aria condizionata. In totale, nel 1973 furono prodotte soltanto 1.055 esemplari della Porsche 911 E Targa, cosa che fece aumentare la desiderabilità di questo modello fra i collezionisti.

Sfoglia l'album completo del restauro: 1973 Porsche 911 2.4 E targa albert blue >

Cerchi la Porsche dei tuoi sogni? >

Siamo al tuo fianco per esaudire il tuo desiderio