Scroll to top

Venduta a 6 milioni la 1960 Ferrari 400 Superamerica SWB Cabriolet by Pinin Farina

venduta-a-6-milioni-la-1960-ferrari-400-superamerica-swb-cabriolet-by-pinin-farina-corato-alonso

Venduta all’asta uno dei 7 esemplari della Ferrari 400 Superamerica SWB Cabriolet by Pinin Farina per una cifra da capogiro pari a 6.000.000 di euro, che andrà in beneficenza!

RM Auction di  Amelia Island mette all’asta una 1960 Ferrari 400 Superamerica SWB Cabriolet by Pinin Farina, la terza di sette esemplari prodotti e viene aggiudicata per  6.000.000 di euro! Incredibile somma battuta in asta che andrà tutta in beneficenza!

Vettura rara e di straordinaria bellezza questa  1960 Ferrari 400 Superamerica SWB Cabriolet by Pinin Farina. non solo per la linea, ma anche per le sue caratteristiche: il primo proprietario la volle verde bottiglia con gli interni rivestiti in pelle Collony rosso, realizzando quindi un’ auto dall’eleganza inconfondibile, capace di abbinare la sportività della carrozzeria, alla potenza del motore.

Carrozzeria design Pinin Farina, 340 CV, 3.967cc, motore V12 con tre carburatori Weber 46 DCF, cambio manuale a quattro marce, sospensioni anteriori a ruote indipendenti con doppi bracci oscillanti e molle elicoidali, freni a disco sulle quattro ruote la Ferrari 400 swb Cabriolet Superamerica ha offerto il meglio in termini di lusso e prestazioni, un’auto sportiva ma nel contempo lussuosa, ricercata  e destinata ad un mondo di elite fatto da capi di Stato e baroni dell’industria.

Questo esemplare di Ferrari 400 swb Cabriolet Superamerica, come abbiamo detto, terzo esemplare di sette costruiti, porta numero di telaio 1945SA, carrozzeria realizzata da Pinin Farina , viene venduto nel luglio del 1960 ad un imprenditore tedesco. Nel 1961 viene trasferita a Milano per qualche anno e successivamente sbarcata negli Stati Uniti.

[av_gallery ids=’10292,10293,10294,10295,10296′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’5′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Nel 1985 Ferrari 400 Superamerica SWB Cabriolet ritorna in Europa, precisamente a Ginevra in Svizzera, verniciata di bianco! Il nuovo proprietario Svizzero nel 1989 decide di verniciarla nuovamente e la dipinge di rosso e nel 1997 la mette in vendita a Marsiglia in Francia, dove viene acquistata  da un imprenditore di New York, che la tiene per un paio di anni  per poi cederla ad un noto collezionista del New Jersey, che però la rivende un anno dopo!

Questa meravigliosa auto, dopo molteplici spostamenti da un continente all’altro, finalmente arriva nelle mani di un vero appassionato che dopo vari controlli sull’origine ed originalità dell’auto, decide di riportala allo splendore originale, ripristinando completamente il color verde bottiglia nella carrozzeria  e il Collony rosso negli interni oramai appassiti: il risultato è strabiliante in quanto la  Ferrari 400 Superamerica SWB Cabriolet sembra perfetta come appena uscita dalla fabbrica di Maranello nel luglio del 1960!

La Ferrari 400 Superamerica SWB Cabriolet  è stata sempre molto desidera ed ambita sia per la sua splendida carrozzeria, sia per il lusso dei suoi interni, ma anche per il suo grintoso motore V12, 4.0 litri ed è considerata a tutt’oggi una delle più grandi Ferrari Granturismo di tutti i tempi,un vero gioiello, un’elegante auto d’epoca che merita appieno il suo valore!

Ferrari simbolo di auto sempre splendide ha realizzato con la Ferrari 400 Superamerica SWB Cabriolet by Pinin Farina un vero capolavoro !

Seguiteci e leggete le ultimissime news nel blog www.coratoalonso.it

PhotocreditRM Auctions

News Sourcetopspeed.com

Testo di: Luciana Zaccaria

I nostri Restauri Ferrari

[av_portfolio categories=’274′ columns=’4′ one_column_template=’special’ items=’4′ contents=’title’ preview_mode=’auto’ image_size=’portfolio’ linking=” sort=’yes’ paginate=’no’ query_orderby=’rand’ query_order=’DESC’]
Please follow and like us:
41
8
11
7
21
5
12

Related posts

Post a Comment