Scroll to top

Al “ Trofeo Strade Scaligere 2015 ” vince Nino Margiotta!

al-trofeo-strade-scaligere-2015-vince-nino-margiotta

La Volvo PV544 Sport di Nino Margiotta in coppia con Valentina La Chiana conquista  il podio nella  classifica  generale al “ Trofeo Strade Scaligere 2015 ” – Memorial Bruno Zorzi.

 Il “Trofeo Strade Scaligere” – Memorial Bruno Zorzi, terza gara di Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche, quest’anno vede vincitore in classifica generale il Top Driver Nino Margiotta, pilota ufficiale Volvo, su una splendida Volvo PV544 Sport anno 1965, che ha brillantemente superato le 49 prove cronometrate previste. Secondo in classifica generale l’equipaggio Top Driver Scarabelli-Adorni su A112 Elegant del 1973, Scuderia Classic Team e terzo in classifica generale l’equipaggio Top Driver Turelli-Turelli, Scuderia Franciacorta,  su Lancia Aprilia del 1937.

[av_gallery ids=’10354,10355,10353′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’3′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Per la Classifica Top Car troviamo al primo posto la meravigliosa Fiat Siata 508 Balilla Sport del 1932 condotta dall’equipaggio Top Driver Belometti-Passi Scuderia Franciacorta, al secondo posto la splendida Fiat 508 Sport Ghia del 1932, condotta dall’equipaggio Top Driver Spagnoli-Parisi Scuderia Franciacorta ed infine terzo classificato nella categoria Top Car l’equipaggio Turelli-Turelli, Scuderia Franciacorta, a bordo della loro bellissima Lancia Aprilia del 1937.

[av_gallery ids=’10351,10352,10359′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’3′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Straordinaria partecipazione quest’anno al “Trofeo Strade Scaligere” con 112 iscritti, di cui 109 in partenza!

A Verona Domenica mattina nonostante la pioggerellina, il vento freddo ed il cielo che non prometteva nulla di buono,  l’incantevole Piazza Brà e l’Arena maestosa , sembravano accogliere e proteggere auto ed equipaggi, regalando come di consueto un’immagine di estrema bellezza paesaggistica abbinata al rombo di motori scalpitanti e di auto che di storico hanno soltanto la data di immatricolazione, perché motore e grinta palpitano come appena nati!

Emozionante la passerella di partenza da Piazza Brà di fronte a Palazzo Barbieri: le auto sono sfilate ad una ad una  per l’inizio gara, accompagnate da esaustive spiegazioni e curiosità raccontate da un preparatissimo speaker, che hanno attirato l’attenzione, non solo degli appassionati del settore, ma anche dei turisti sempre presenti nella bella città scaligera, culla della storia d‘amore più conosciuta al mondo scritta dal grande Shakespeare : “Romeo e Giulietta”!

Gara di regolarità di auto d’epoca legata al Campionato Italiano con ben 49 prove cronometrate, 7 controlli orari, 2 controlli timbro. Si sono attraversate le belle strade del comprensorio scaligero, giungendo poi all’arrivo nuovamente a Piazza Brà nel cuore di Verona nel tardo pomeriggio, destando nuovamente la curiosità dei turisti che si sono goduti uno spettacolo bellissimo!

Le premiazioni si sono svolte a palazzo Barbieri, sede comunale, nella Sala degli Arazzi, dove sono stati consegnati i trofei  di Classifica Generale e Top Car:, oltre ai quali è stata premiata la Scuderia Franciacorta con ben 8 equipaggi al traguardo e per le auto moderne l’equipaggio Campagnola-Campagnola su Peugeot 205 GTI 1.6 del 1988.

Il “Trofeo Strade Scaligere” viene dedicato al Dottor Bruno Zorzi,  nato a Verona nel 1948 e laureato in Psicologia, che nel 1978 inizia la sua esperienza di navigatore accanto al pilota Ardizzola su una  Porsche  911 GR3  per poi passare l’anno successivo in GR4. Fondatore negli anni ‘80 della Scuderia Raetia Corse in qualità di Direttore Sportivo, nel 1986 partecipa al Campionato Italiano Rally nel Trofeo Peugeot  e a metà stagione diventa Commissario CSAI a livello Regionale, abbandonando la carriera di navigatore, per poi passare  Commissario CSAI a livello nazionale nel 1993.

[av_gallery ids=’10360,10356,10358,10357′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’4′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’deactivate_avia_lazyload’]

Gran bella gara il “Trofeo Strade Scaligere” che anche quest’anno ha accolto auto di vero prestigio ed interesse storico come la meravigliosa Volvo P1800S anno 1964 o la Ford A roadster anno 1929, oltre a Porsche, Fiat, Alfa Romeo, Innocenti, Lancia, Jaguar, Triumph: tutti modelli di auto d’epoca che fanno rabbrividire in design, grinta e potenza le auto moderne dei giorni nostri!

Leggeteci!… Non perdete le nostre news!…. Vi terremo sempre in pole position!

SFOGLIA L’ALBUM COMPLETO del Trofeo Strade Scaligere 2015

Clicca PLAY

al-trofeo-strade-scaligere-2015-vince-nino-margiotta-corato-album-alonso

Photo credit: Rosita Corato

Testo di: Luciana Zaccaria

Please follow and like us:
41
8
11
7
21
5
12

Related posts

Post a Comment